EMERGENZA CINGHIALI

 

Organizzazione delle attività di controllo delle popolazioni di cinghiale (Sus scrofa) nella Regione Abruzzo per l'annualità 2017

Approvata con Deliberazione di Giunta Regionale n. DGR/224 del 28/04/2017, previo parere favorevole dell'ISPRA n.17835/T-A23 del 10 aprile 2017, l'Organizzazione delle attività di controllo delle popolazioni di cinghiale (Sus scrofa) - art.19, L. 157/1992. Si tratta di una programmazione che prevede l'applicazione di misure sia di tipo indiretto o preventive (recinzioni, deterrenti acustici, ecc.) sia di tipo diretto (abbattimenti), finalizzate al contenimento delle popolazioni di cinghiale e la riduzione degli impatti sulle produzioni agricole e sulle biocenosi naturali. In questa prima fase le azioni verranno adottate in tutta la Regione ad esclusione dei territori dei Parchi naturali, Aree della Rete Natura 2000, ZPE del PNALM e Aree Patom, per i quali sono previste specifiche azioni di controllo. Tutte le misure sono contenute nell'Allegato A) alla DGR n.224/2017, In particolare gli interventi indiretti sono attivati e coordinati dagli ATC, mentre quelli diretti sono attivati e coordinati dalla Polizia Provinciale in avvalimento alla Regione, con la possibilità dell'ausilio di altro personale volontario appositamente abilitato e con le modalità contenute nel CAPO B (STRUMENTI E MODALITA' OPERATIVE ) dello stesso allegato, cui si rimanda integralmente e di seguito allegate. Gli interventi verranno realizzati principalmente nelle aree non vocate, negli istituti di protezione (ZRC e Aree Cinofile) e nelle aree particolarmente danneggiate delle aree vocate. Presso le sedi di servizio delle Polizie Provinciali in avvalimento alla Regione sono individuati i Coordinamenti per l'applicazione delle attività di controllo. Ad essi, su criterio di competenza territoriale, afferiscono sia gli indirizzi della Regione, sia le richieste di intervento da parte dei Comuni, delle Associazioni Agricole e delle Aziende Agricole danneggiate; queste potranno pervenire via mail attraverso invio di apposito modello, con indicazione esatta del luogo di criticità. Centri di coordinamento delle attività di controllo del cinghiale - Polizia Provinciale in avvalimento della Regione Abruzzo: Provincia di L'Aquila : Via Saragat , Campo di Pile - L'Aquila; tel. 0862/2991, mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. ; Provincia di Chieti : Corso Marrucino, 98 - Chieti; tel. 0871/4081 , 0871/4082200, fax. 0871/4082200, mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Provincia di Teramo : Via Milli, 2 - Teramo; tel 0861/331372, mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Provincia di Pescara : in attesa di definizione
 
LINK ATC VASTESE
Attachments:
FileFile size
Download this file (Modalita_Operative.pdf)Modalita_Operative.pdf83 kB
Download this file (Mod_A.pdf)Mod_A.pdf72 kB
Download this file (Mod_B.pdf)Mod_B.pdf78 kB
Download this file (Mod_C.pdf)Mod_C.pdf74 kB

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.