Commissione elettorale

La commissione elettorale è eletta dal consiglio comunale nel proprio seno, in modo che sia rappresentata anche la minoranza, e rimane in carica fino all'insediamento di quella eletta dal nuovo consiglio. È composta dal sindaco o chi lo sostituisce  che la presiede, e da:

  • tre componenti effettivi e tre supplenti nei comuni al cui consiglio sono assegnati fino a cinquanta consiglieri;
  • otto componenti effettivi e otto supplenti negli altri comuni.

attualmente la commissione elettorale è composta dal sindaco Marcovecchio Ernano ,

i consiglieri Benemeo Federica,Petti Valeria,Talia Flavio (membri effettivi )

e dai consiglieri Marino Adamo,Galizia Veronica,Noè Valentino  (membri supplenti)

Funzione principale della commissione elettorale è la tenuta e aggiornamento delle liste elettorali.

In esse sono iscritti i cittadini che possiedono i requisiti per essere elettori e non sono incorsi nella perdita definitiva o temporanea del diritto elettorale attivo. L'iscrizione avviene:

  • d'ufficio, per gli elettori compresi nell'anagrafe della popolazione residente nel comune o nell' anagrafe degli italiani residenti all'estero;
  • su richiesta, per gli elettori residenti all'estero nati nel comune.

La commissione elettorale nomina, inoltre, gli scrutatori di seggio.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.