centri estivi

Avviso pubblico finalizzato all'individuazione di soggetti che intendono presentare un progetto di attività estiva ai sensi delle “Linee guida per la gestione in sicurezza di opportunità organizzate di socialità e gioco per bambini ed adolescenti nella fase 2 dell’emergenza COVID-19” emanate dal Dipartimento per le Politiche della Famiglia.

LEGGE REGIONALE AIUTI ALLE FAMIGLIE

                                                                          AVVISO

CONTRIBUTO REGIONALE:   #AIUTI ALLE FAMIGLIE FINO A 1.000 € A NUCLEO FAMILIARE

 Legge regionale 9/2020: “Misure straordinarie ed urgenti per l’economia e l’occupazione connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19”.

 

Il contributo è riconosciuto ai nuclei familiari i cui componenti siano in possesso dei seguenti requisiti:

 

  1. Cittadinanza italiana o di uno Stato membro dell’Unione Europea, ovvero condizione di stranieri titolari di permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo ai sensi del decreto legislativo 8 gennaio 2007, n. 3 (Attuazione della direttiva 2003/109/CE relativa allo status di cittadini di Paesi terzi soggiornanti di lungo periodo), o di stranieri regolarmente soggiornanti in possesso di permesso di soggiorno almeno biennale e che esercitano una regolare attività di lavoro subordinato o di lavoro autonomo ai sensi dell’articolo 40, comma 6, del decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286 e successive integrazioni e modificazioni

 

  1. Residenza in Abruzzo al momento della presentazione della domanda e per tutta la durata dell'erogazione del beneficio, in modo continuativo;

 

  1. Un valore complessivo, alla data di pubblicazione delle legge regionale (7 aprile 2020), dei depositi presenti sulla totalità dei conti correnti bancari e/o postali intestati ai componenti del nucleo familiare (per la quota parte nel caso di c/c cointestati con soggetti non appartenenti al nucleo familiare) e degli strumenti finanziari dagli stessi posseduti/sottoscritti (salvo buoni e/o titoli vincolati intestati ai minori), non superiore a 2.000 €, incrementato di 1.000 € per ogni componente il nucleo familiare successivo al secondo, fino a un massimo di 5.000 €;

 

  1. Non essere titolari, a pena di esclusione, della nuova prestazione di Assicurazione Sociale per l'Impiego (NASpI) e dell'indennità di disoccupazione per i lavoratori con rapporto di collaborazione coordinata (DIS-COLL) ovvero del reddito di cittadinanza di cui all’articolo 1 del decreto legge 28 gennaio 2019, n. 4;

 

  1. Non essere titolari, a pena di esclusione, di reddito da lavoro subordinato pubblico o privato (ad esclusione di pensione), ovvero di altre forme di sostegno economico o al reddito erogate da enti pubblici (ad eccezione del contributo di solidarietà alimentare erogato dal Comune ai sensi dell’ordinanza del Capo del Dipartimento della Protezione civile)

 

La scadenza della presentazione delle domande è fissata a giovedì 23 aprile alle 23.59

 

 

 

LE MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA POSSONO REPERIRSI AL SEGUENTE LINK https://www.regione.abruzzo.it/content/dgr-n-193-del-10042020

ESERCIZI COMMERCIALI CONVENZIONATI PER BUONI SPESA ALIMENTARI

 

ELENCO DEGLI ESERCIZI COMMERCIALI CHE HANNO SOTTOSCRITTO LA CONVENZIONE CON IL COMUNE DI TUFILLO

PER L'UTILIZZO DEI BUONI SPESA DI CUI ALL'ORDINANZA DEL 29 MARZO 2020 DEL CAPO DEL IPARTIMENTO DI 

PROTEZIONE CIVILE:

1- Donatelli Giacinta - Macelleria 

2 - Petti Clelia - Alimentari 

3 - Barisano Dino - Panetteria 

4 - Lavini Luana Antonella - Macelleria 

5 - Talia Aurelio - Ortofrutta 

6 - Mucci Giuseppe -Farmacia

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.